Exoprobes sta sviluppando una piattaforma innovativa di diagnosi precoce e monitoraggio delle patologie Neurodegenerative, mediante l’analisi di biomarcatori presenti nei fluidi corporei come sangue o saliva.

Miglioriamo la qualità di vita del paziente consentendo un trattamento specifico e tempestivo, risparmiando tempo, denaro e vite.

Exoprobes sta sviluppando una piattaforma innovativa di diagnosi precoce e monitoraggio delle patologie Neurodegenerative, mediante l’analisi di biomarcatori presenti nei fluidi corporei come sangue o saliva.

Miglioriamo la qualità di vita del paziente consentendo un trattamento specifico e tempestivo, risparmiando tempo, denaro e vite.

Benefici

Diagnosi precoce

 

La nostra tecnologia è in grado di rilevare nanovesicole associate alla fase precoce di malattie Neurodegenerative

Mini-invasività

 

Campione di sangue o saliva
anziché liquido
cerebrospinale (CSF)

Facile utilizzo

 

Test rapido
utilizzando strumentazione standard di comune laboratorio

La nostra tecnologia

 

Soluzioni nanotecnologiche innovative per l’analisi di biomarcatori patologici predittivi, contenuti in vescicole extracellulari circolanti.

Stiamo sviluppando la prima piattaforma nanobiotecnologica di biopsia liquida per la diagnosi precoce di malattie neurodegenerative. Le nostre nanosonde saranno in grado di rilevare, isolare e quantificare biomarcatori distintivi trasportati dalle vescicole extracellulari circolanti in matrici biologiche liquide facilmente prelevabili, come sangue o saliva. Gli studi saranno realizzati mediante l’utilizzo di varie metodologie, tra cui sistemi di coltura tridimensionali (Organoidi, Organs-on-chip) in grado di produrre modelli di malattie fisiologicamente più accurati rispetto alle tradizionali colture bidimensionali (2D). Replicare fedelmente l’architettura e il microambiente in vivo consentirebbe di comprendere maggiormente i complessi meccanismi molecolari, essenziali per lo sviluppo delle malattie neurodegenerative, aumentando le possibilità di individuare potenziali biomarcatori specifici e target terapeutici.

La nostra tecnologia

 

Soluzioni nanotecnologiche innovative per l’analisi di biomarcatori patologici predittivi, contenuti in vescicole extracellulari circolanti.

Stiamo sviluppando la prima piattaforma nanobiotecnologica di biopsia liquida per la diagnosi precoce di malattie neurodegenerative. Le nostre nanosonde saranno in grado di rilevare, isolare e quantificare biomarcatori distintivi trasportati dalle vescicole extracellulari circolanti in matrici biologiche liquide facilmente prelevabili, come sangue o saliva. Gli studi saranno realizzati mediante l’utilizzo di varie metodologie, tra cui sistemi di coltura tridimensionali (Organoidi, Organs-on-chip) in grado di produrre modelli di malattie fisiologicamente più accurati rispetto alle tradizionali colture bidimensionali (2D). Replicare fedelmente l’architettura e il microambiente in vivo consentirebbe di comprendere maggiormente i complessi meccanismi molecolari, essenziali per lo sviluppo delle malattie neurodegenerative, aumentando le possibilità di individuare potenziali biomarcatori specifici e target terapeutici.

Il team


Il team multidisciplinare Exoprobes, composto da professionisti con competenze che vanno dall’ambito scientifico a quello di business, è il risultato di un percorso iniziato nel 2018. Il nostro obiettivo è incentrato sullo sviluppare prodotti efficaci ed innovativi, conservando al centro del processo di progettazione e realizzazione i bisogni dei pazienti e dei medici, migliorando così la qualità di vita dei pazienti affetti da queste patologie estremamente invalidanti.

Oreste D'Ambrosio


Economist
Chief Financial Officer & co-Founder
 

Silvestro Turtoro


Pharmaceutical Biotechnologist
Chief Executive Officer & Founder

Alessandro Bortolani


Engineering
Industrial Management
Biz Developer & co-Founder

Guido Frigieri


Biotechnologist
COO & co-Founder
 

 

Awards

Contatti

1 + 14 =